Pari Pari- Parità la vittoria piu bella

Il bando “Pari Pari – Parità la vittoria più bella”, è un progetto sperimentale, voluto dalla Presidenza del Consiglio regionale della Puglia, attuato dalla Sezione Biblioteca e comunicazione istituzionale, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, rivolto alle classi terze, quarte e quinte delle scuole superiori pugliesi.

 

L’obiettivo è incoraggiare studentesse, ma soprattutto studenti, a cimentarsi nella realizzazione di una campagna di comunicazione social contro la violenza di genere.

“Pari Pari – Parità la vittoria più bella” è un contest per misurare i ragazzi in ciò che riescono meglio: la comunicazione ai tempi dei social, da tik tok a instagram. Dovranno realizzare un video verticale della durata massima di 60 secondi, potranno utilizzare effetti, transizioni, filtri, scritte e tutto ciò che riterranno efficace a patto che lo facciano esclusivamente utilizzando telefoni cellulari di uso comune.

La campagna vincitrice sarà adottata come campagna ufficiale del Consiglio regionale della Puglia e all’Istituto che l’avrà realizzata sarà riconosciuto un contributo pari a mille euro per la creazione di una biblioteca scolastica sui temi della cultura di genere. Mentre i partecipanti al concorso avranno diritto a un biglietto omaggio per assistere a un concerto, spettacolo di danza o teatrale a scelta tra quelli che promossi sull’intero territorio pugliese dal Teatro Pubblico Pugliese da usufruire entro il 30 giugno 2023. 

Le campagne social saranno valutate da una commissione speciale di professionisti composta da: Alessandro Piva, regista; Maria Pia Vigilante, avvocata, presidente di Aps Giraffa Onlus e referente dei Centri antiviolenza di Puglia; Maddalena Tulanti, giornalista e consigliera del Teatro Pubblico Pugliese; Giovanni Sasso, direttore creativo e socio fondatore di Proforma.

La Commissione selezionerà i video ritenuti più meritevoli che saranno votati da una ‘giuria popolare’ costituita dagli studenti coinvolti nel progetto “Giovani in Consiglio: da osservatori a protagonisti”.

La votazione complessiva, in base alla quale è individuata la campagna social vincitrice, a giudizio insindacabile della Commissione, è fissata ad un max di 100 punti complessivamente ripartiti tenuto conto dell’efficacia del messaggio, dell’originalità del video, della coerenza con gli obiettivi del concorso, della potenzialità di diffusione virale spontanea e dell’azione formativa realizzata dalla scuola. I Centri antiviolenza distribuiti nella Regione Puglia sono a disposizione, anche in questa occasione, per approfondire il tema con gli studenti.

La domanda di partecipazione, contenente contestualmente il lavoro realizzato, deve pervenire entro e non oltre il giorno 28.04.2022 mediante email indirizzata alla casella di posta elettronica: sezione.bibliotecacomunicazione@pec.consiglio.puglia.it

In allegato la documentazione necessaria

Nome documento Data
 bando pari pari con proroga.pdf
(dimensione:897Kb)

22/02/2022
 Modello-richiesta-partecipazione pari pari con proroga.docx
(dimensione:27Kb)

22/02/2022