Corteo storico Ginosa

Corteo storico - Pro Loco di Ginosa

Img

La Passio Christi di Ginosa nasce come rappresentazione teatrale, a quadri fissi, cioè senza scene in movimento, nel lontano 1970, diventando, poi, semplice Via Crucis per le strade del centro storico. Ma il vero salto di qualità si ha nel 1975 attraverso la splendida intuizione di farne una rappresentazione nel versante della gravina “Rione Casale”.
Img

Nella gravina, profonda incisione della roccia calcarea, costellata di grotte e chiese rupestri, centinaia di figuranti, dopo aver sfilato in costume per le vie del paese, mettono in scena la passione, morte e risurrezione di Gesù Cristo, sacra rappresentazione curata in tutti i particolari storici ed esaltata dallo spirito dei luoghi.
Una proposta culturale, turistica e religiosa, al tempo stesso, che, riproponendo i valori autentici della vita, fede ed antiche devozioni, contribuisce alla rinascita di un patrimonio di grande interesse paesaggistico, storico ed archeologico, ancora incontaminato: l’anfiteatro naturale della gravina, dove il tempo sembra essersi fermato, rivive attraverso tutta una serie di scene, che, affascinando e coinvolgendo lo spettatore, esprimono il credo del nostro popolo. Va inoltre ricordato che il regista Pier Paolo Pasolini ha ambientato proprio nella gravina di Ginosa le scene della passione e morte del suo capolavoro, il “Vangelo secondo Matteo”.
Img

La Passio di Ginosa è curata dall’Associazione Turistica Pro Loco; si svolge durante il periodo di Pasqua, precisamente il Sabato delle Palme ed il Sabato Santo. Nelle settimane precedenti, la Pro Loco, in stretta collaborazione con il Comune di Ginosa, con l’Università di Bari, con la Soprintendenza Archeologica di Puglia e con la Società Biblica Italiana e Britannica, dà vita a incontri, concerti, dibattiti e mostre a tema; l’intero e variegato programma è stilato con la qualificata consulenza di un Comitato Scientifico, emanazione dei su citati Enti.
Img

In Puglia, nel periodo pasquale, la Passio Christi diventa l’evento di genere religioso per eccellenza, in grado di far rivivere l’intero Vangelo. Ogni edizione registra migliaia di spettatori, che giungono da ogni parte d’Italia e d’Europa. Ogni anno viene curata una vasta campagna di comunicazione tesa a divulgare e rendere visibile, ma soprattutto, fruibile l’evento Passio. Essenziale anche la collaborazione con i tanti Club Campeggiatori che ogni anno, a Pasqua, si dànno appuntamento a Ginosa, nella grandissima e ospitale area attrezzata.