Agenzia di Notizie

null V Commissione - Porto di Otranto, iter burocratico alle battute finali

stemma crp puglia notizie

Nr.: 704 del 22/02/2021 16:25
Commissioni

V Commissione - Porto di Otranto, iter burocratico alle battute finali

Si è rivelato fondamentale l’esito dell’audizione in V Commissione (presidente Paolo Campo) richiesta da Fabiano Amati sullo stato dell’arte per la realizzazione del nuovo porto di Otranto. La struttura commissariale di Condotte d’Acqua (erano collegati in videoconferenza i tre professionisti che dal 2018 gestiscono la società), ha assicurato che entro le prossime ore (massimo domattina), sarà trasmesso alla Regione l’atto di avvalimento con Fincantieri, l’ultimo documento mancante per procedere alla sottoscrizione dell’atto di concessione per poi avviare la cantierizzazione dei lavori che dovranno concludersi nei successivi 36 mesi.

Con questo impegno (l'atto di avvalimento attesta il requisito di qualificazione che la Regione ha espressamente richiesto) ed acclarata la solidità di Condotte mediante la documentazione riferita alla capacità economico finanziaria della società, si avvia a conclusione la lunga fase di gestazione propedeutica alla realizzazione del nuovo approdo diportistico.

Complici le vicissitudini della società capitolina, l’avvio dei lavori è ormai prossimo, con l’impegno di definire uno stringente cronoprogramma per giungere alla cantierizzazione da cui decorreranno i tre anni entro cui il porto di Otranto entrerà a pieno diritto nella rete infrastrutturale portuale pugliese.