Agenzia di Notizie

null Parchitelli: “Sull’ERP ottenuto un grande risultato. Ora lavoriamo tutti insieme alla nuova Legge”

stemma crp puglia notizie

Nr.: 3997 del 25/11/2021 18:19
Commissioni

Parchitelli: “Sull’ERP ottenuto un grande risultato. Ora lavoriamo tutti insieme alla nuova Legge”

Nota della consigliera regionale Pd, Lucia Parchitelli

“In V Commissione, questa mattina, abbiamo nuovamente discusso della mia proposta di legge “Nuova disciplina per l’assegnazione e la determinazione dei canoni di locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica”. Un tema sul quale a mio parere non possiamo più indugiare e che merita una soluzione rapida e condivisa da tutte le forze politiche regionali. 

Su proposta del capogruppo Pd Caracciolo (co-firmatario della pdl) è stato deciso di creare un gruppo di lavoro composto da me (proponente della Legge) e dai colleghi Leoci, Di Bari, Lacatena e Ventola. Il nostro compito sarà quello di proseguire nell’ascolto dei Sindacati, dell’ANCI e delle ARCA pugliesi, soprattutto in merito all’articolo 20 della proposta (Occupazione e cessioni illegali degli alloggi).

La nuova legge, attesa da tempo, intende regolamentare le politiche abitative in Puglia, conformando l'ordinamento regionale alle disposizioni nazionali vigenti. E’ sicuramente una riforma complessa ma vanno affrontati alcuni temi urgenti. Il primo è proprio quello relativo agli alloggi occupati illegittimamente. Con la mia pdl sarà inoltre possibile sottrarre l’alloggio a chi è reo di condotta violenta verso il proprio nucleo familiare (moglie e figli), lasciando però a questi ultimi l’assegnazione. Un aspetto che mi tocca molto, soprattutto pensando che oggi, 25 novembre, ricorre la “Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne”. Importanti novità anche nella disciplina sulle unioni civili (integrate nelle modalità di assegnazione) e dalla nascita dell’Ufficio di gestione sociale, dedito a un controllo del patrimonio dal punto di vista sociale, ovvero ponendo l'attenzione su tutte le specificità dell’utente (in quanto persona) che incidono sulla sua qualità di vita individuale e condominiale.

Ringrazio i colleghi che in Commissione non mi hanno fatto mancare il loro apprezzamento e sostegno per la proposta di legge che ho presentato. Sono felice di aver ottenuto un grande risultato portando all’attenzione della politica pugliese il problema degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Con la sotto Commissione creata cercheremo di accelerare l’iter e arrivare prima possibile in Consiglio per l’approvazione della nuova Legge”.