Agenzia di Notizie

null La presidente Capone: “Buon 2021 ai Pugliesi, visione, strategia, programmi per ricostruire partendo dalle comunità”

stemma crp puglia notizie

Nr.: 3545 del 30/12/2020 18:46

La presidente Capone: “Buon 2021 ai Pugliesi, visione, strategia, programmi per ricostruire partendo dalle comunità”

Il Buon 2021 ai Pugliesi della presidente del Consiglio regionale Loredana Capone.

È quasi il 2021 ma chi se lo dimentica questo 2020?
Gli ultimi mesi sono stati fuori dalla portata di ciascuno di noi. Insomma chi se l’aspettava una pandemia? E nonostante tutto abbiamo reagito, e lo abbiamo fatto insieme. Abbiamo appeso lenzuola colorate sui nostri balconi, cantato l’Italia e il suo onore, ci siamo stretti attorno ai grandi “eroi” di questa terribile guerra, medici, infermieri, gli stessi che oggi prendiamo a male parole perché provano a dirci che questo vaccino è davvero la speranza per i fortunati rimasti lontani da quelle stanze dove la gente ancora muore.
Certo, adesso siamo tutti più provati, e come darvi torto. Ciò che serve, adesso, non è solo assistenzialismo ma visione, strategia, programma. Quella visione a cui tutta la politica oggi è chiamata ad ispirarsi, mostrandosi all’altezza del ruolo e della fiducia riposta. Mettendo in campo tutto ciò che serve perché questo Paese possa ricostruirsi partendo dalle sue comunità.
Quella politica che segna i passi da compiere, tenendo conto delle difficoltà e delle differenze, tra ricchi e poveri, occupati, disoccupati e precari, tra grandi centri e aree interne; che anziché litigare si preoccupa del futuro, utilizzando tutte le enormi risorse a disposizione, comprese quelle della Next generation eu, per dare una nuova prospettiva ai giovani del nostro Paese. Perché queste risorse che arriveranno dall’Europa riguardano soprattutto loro, e dalle mani della politica passano semplicemente perché questa possa farsi garante di equità e benessere.
La Puglia non resterà a guardare. Ha fatto e sta facendo la sua parte ma giocheremo la nostra partita anche a livello nazionale. Lo sta già facendo il presidente Emiliano, e tutti noi, che sediamo in Consiglio regionale e sentiamo addosso la responsabilità di ciascuna e ciascun pugliese, e siamo pronti a dare il nostro contributo. Perché la Puglia è la nostra famiglia, quella che abbiamo scelto, quella per cui lottiamo, a volte sbagliando, ma cercando sempre di fare la cosa migliore, la più giusta.
La Puglia e l’Italia del 2021 possono e devono essere a misura di ogni cittadino, ma questo non dipenderà solo dalla politica, c’è bisogno che ciascuno faccia la sua parte.
Perché tra le cose che sono mancate di più in questi anni c’è anche quel sentimento che per tantissime battaglie ci ha fatto sentire protagonisti della nostra storia. Allora il mio augurio per questo nuovo anno è soprattutto questo. E ai giovani dico: abbiate cura di voi, e coraggio nell’affrontare le sfide,  perché molto di ciò che accadrà dipende da voi.