Agenzia di Notizie

null Agricoltura, Bellomo: “Su nuove etichette europee la partita è ancora Italia-Francia. Possibile danno da un miliardo di euro per la Puglia”

stemma crp puglia notizie

Nr.: 2033 del 21/07/2022 13:05
Agricoltura

Agricoltura, Bellomo: “Su nuove etichette europee la partita è ancora Italia-Francia. Possibile danno da un miliardo di euro per la Puglia”

“La partita in Europa si gioca ancora una volta tra Italia e Francia. Questa volta però non si tratta di una testata di Zidane o di un titolo conquistato ai calci di rigore. Sotto attacco ci sono prodotti fondamentali per l’economia pugliese come il vino e l’olio, con un danno che potrebbe ammontare a un miliardo di euro. Oggetto del contendere sono le nuove etichette europee: quella Nutri Score voluta dalla Francia e la Nutrinform proposta dall’Italia. Una decisione, attesa nei prossimi giorni e presentata ufficialmente in autunno, che potrebbe avere effetti devastanti per le aziende della Puglia che operano nel settore. Se passasse infatti il sistema francese Nutri Score, che classifica in modo semplicistico i prodotti, alcune nostre eccellenze come il vino, l’olio, i formaggi e gli insaccati potrebbero finire nella black list ed essere catalogati come alimenti da evitare e in qualche caso addirittura pericolosi. Mi auguro che il presidente Emiliano e l’assessore Pentassuglia si rendano immediatamente parte attiva e investano del problema i ministri competenti e gli organismi nazionali in Europa. Sperando che dalla curva della nostra politica spunti un novello Bartali, quello cantato da Paolo Conte, a chiedere il giusto rispetto per l’Italia da parte dei nostri cugini francesi. Il danno questa volta, anche in virtù della crisi bellica, potrebbe essere fatale per molte aziende”. Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia./comunicato