Agenzia di Notizie

null “Rete PMA pugliese e situazione nella provincia di Lecce” Metallo chiede un’audizione in Commissione Sanità 

stemma crp puglia notizie

Nr.: 3972 del 24/11/2021 16:18
Sanità

“Rete PMA pugliese e situazione nella provincia di Lecce” Metallo chiede un’audizione in Commissione Sanità 

Nota del Consigliere regionale del PD, Donato Metallo.
“Vorrei farvi leggere i messaggi, le mail, farvi ascoltare le parole cariche di dolore e speranza che in quest’anno da consigliere mi sono arrivate da tante coppie che desiderano avere un figlio.
‘Manca la PMA, Donato. L’unica strada è andare fuori regione, o all’estero, e noi non possiamo permettercelo’.
PMA, Procreazione Medicalmente Assistita. Di nuovo un acronimo, di nuovo una parola difficile per dire una cosa semplice, e necessaria: il desiderio sacrosanto di dare vita a una vita.
L’infertilità sta diventando una realtà sempre più diffusa nel nostro Paese, nella nostra Regione. È una vera e propria questione sanitaria, ma anche sociale, psicologica, che parte dalle persone, attraversa le famiglie, diventa collettiva.
E non è solo una questione legata all’età, perché i dati diffusi dall’Istituto Superiore di Sanità ci dicono chiaramente che sale la percentuale dell’infertilità di coppia e scende l’età media delle coppie che si rivolgono ai centri specialistici, quando ci sono.
È un percorso difficile, anche logisticamente. Una strada spesso tortuosa che riguarda le coppie ma impatta soprattutto sulle donne, sui loro corpi e sulla loro anima. Esami, prelievi, interventi, attese. È un percorso che richiede visite ogni due giorni, monitoraggi quotidiani, e ogni coppia ha il diritto di poterlo vivere sul proprio territorio, attraverso la Sanità pubblica.
Sì, il diritto. Perché la genitorialità non è uno sfizio, non è un capriccio. È una scelta troppo spesso disseminata di ostacoli e sofferenze, che la politica ha il compito di rimuovere.
Per tutte le persone e - lo ripeto perché ne sono convinto - soprattutto per le donne. Quando parliamo di loro, di ciò che non vogliamo più che subiscano, parliamo anche di questo.
Ho depositato oggi una richiesta di audizione affinché in Commissione Sanità sia verificato lo stato della Rete PMA in Puglia e in particolare la situazione della provincia di Lecce, dove al momento è completamente assente”./comunicato