Home / Comunicazione / Iniziative di Cittadinanza Attiva / 
Moro: Martire laico

Il Consiglio regionale della Puglia, con determinazione dirigenziale n. 48 del 14 giugno 2018,  d’intesa con l’ANCI Puglia,  attua un progetto triennale rivolto ai Comuni, alle Biblioteche ed Associazioni Culturali del territorio pugliese, al fine di mantenere viva la memoria e diffondere il pensiero del pugliese Aldo Moro: Costituente dal 1946 al 1948, Deputato dal 1948 al 1978, Ministro della Giustizia, della Pubblica Istruzione, degli Esteri e Presidente del Consiglio, vittima del terrorismo.

Il progetto ‘Moro: Martire laico’ ha l’obiettivo di far conoscere ai cittadini pugliesi il pensiero ed il ruolo di Aldo Moro nella Costituente degli anni 1946-1948, dove Moro si confronta anche con i pugliesi Giuseppe Di Vittorio (PCI), sindacalista CGIL di Cerignola (Foggia), Ruggero Grieco (PCI), sindacalista foggiano, Giuseppe Grassi (PLI), professore universitario di Martano (Lecce), Giuseppe Codacci Pisanelli (DC), Rettore dell’Università di Lecce sui grandi temi che diventano la base della Costituzione repubblicana, approvata il 22 dicembre 1947 ed entrata in vigore il 1° gennaio 1948.

Scadenze per la presentazione delle istanze relative all’anno 2019, approvate con determina dirigenziale n. 90/2018:

- 20 dicembre 2018 per gli eventi da realizzare da gennaio a marzo 2019;
- 20 marzo 2019 per gli eventi da realizzare da aprile a giugno 2019;
- 20 giugno 2019 per gli eventi da realizzare da luglio a settembre 2019;
- 20 settembre 2019 per gli eventi da realizzare da ottobre a dicembre 2019.

 In allegato, il progetto e il modello di domanda per partecipare. 


Nome documentoData
 Bando-Moro--Martire-laico.pdf
(dimensione: 74 kb)

20/06/2018
 Modello-domanda-partecipazione.docx
(dimensione: 14 kb)

12/10/2018
Top