Home / Comunicazione / Agenzia di notizie / 
Legge invecchiamento attivo, Longo: "Avviato un percorso virtuoso"
stemma crp puglia notizie

Direttore Responsabile: Francesco Lillo
Redazione: Via Gentile, 52 - 70126 Bari - Tel 080.540.2296 - 2366
Posta Elettronica: ufficiostampa@consiglio.puglia.it - Sito Web: http://www.consiglio.puglia.it
Iscritto al Registro Pubblico della Stampa del Tribunale di Bari in data 25/02/2003


Nr.: 888 del
Commissioni

Legge invecchiamento attivo, Longo: "Avviato un percorso virtuoso"

“Recepire le istanze di Coldiretti coinvolgendo anche tutte le altre organizzazioni che possono offrire un contributo nella definizione e attuazione di politiche per l'invecchiamento attivo”. Così il vicepresidente del Consiglio regionale pugliese, Peppino Longo a margine dei lavori della Commissione sanità che ha approvato all’unanimità la proposta di legge di iniziativa popolare presentata dalle sigle sindacali pugliesi, Cgil, Cisl e Uil e dalle associazioni Auser, Anteas e Ada “Promozione e valorizzazione dell’invecchiamento attivo e della buona salute”.
“Condivido appieno con tutti i colleghi le conclusioni positive per il testo di legge, sostenendo la necessità di lavorare affinché possa essere garantita la continuità attiva di vita dell’anziano, anche dopo la cessazione dal lavoro, attraverso la promozione di interventi per la salute, la formazione, i corretti stili di vita, il tempo libero, lo sport e il turismo. Ma anche aiutando le famiglie a prendersi cura dei propri cari, soprattutto nella fase del bisogno assistenziale e sanitario, ritenendo fondamentale puntare l'attenzione non solo sull'assistenza medica in senso stretto, ma anche sulle difficoltà a interfacciarsi con il sistema sanitario. Ritengo necessaria quindi la condivisione d’intenti con tutti i soggetti che possono contribuire a questo percorso virtuoso che oggi in Puglia pone solide basi di partenza”. /comunicato
Top