Home / Comunicazione / Agenzia di notizie / 
Trevisi sabato a Monteroni per il convegno sulla Scuola con il Sottosegretario al Miur Salvatore Giuliano
stemma crp puglia notizie

Direttore Responsabile: Francesco Lillo
Redazione: Via Capruzzi, 204 - 70124 Bari - Tel 080.540.23.66 - Fax 080.541.40.64
Posta Elettronica: ufficiostampa@consiglio.puglia.it - Sito Web: http://www.consiglio.puglia.it
Iscritto al Registro Pubblico della Stampa del Tribunale di Bari in data 25/02/2003


Nr.: 3972 del
Istruzione e formazione

Trevisi sabato a Monteroni per il convegno sulla Scuola con il Sottosegretario al Miur Salvatore Giuliano

Il Consigliere regionale del M5S Antonio Trevisi e il Sottosegretario di Stato al MIUR Salvatore Giuliano parteciperanno sabato 13 ottobre al Convegno moderato dagli attivisti del meetup locale sul tema “Il ruolo formativo ed educativo negli istituti scolastici”, in programma alle ore 19 nell’“Hopera Space” di Monteroni di Lecce.
“Sarà un'occasione - dichiara Trevisi - per capire quali provvedimenti intenda attuare il Governo per valorizzare l’istruzione pubblica, in netta discontinuità con quanto fatto dai Governi precedenti. È di prioritaria importanza mettere tra i punti centrali della politica di Governo l’istruzione perché da lì si costruisce il futuro delle prossime generazioni e lo sviluppo dell’Italia. Una scuola inclusiva e innovativa, edifici sicuri e insegnanti motivati sono le priorità per garantire un livello adeguato di istruzione, che tenga il passo di quello del resto d’Europa. È assurdo che nel 2018 i genitori degli alunni si trovino a pagare di tasca propria la carta igienica o il materiale didattico. Aumentare le risorse per l’istruzione è di fondamentale importanza, per questo come consiglieri regionali del M5S, abbiamo donato oltre 257.000€ del taglio dei nostri stipendi a 26 istituti scolastici pugliesi per finanziare altrettanti progetti. Siamo felici - conclude il pentastellato - di poter fare qualcosa di concreto per le nostre scuole, che purtroppo in molti casi versano in condizioni critiche a causa dei continui tagli dei precedenti Governi”./comunicato
Top