Home / Comunicazione / Agenzia di notizie / 
Sì unanime del Consiglio regionale al referendum per la fusione dei Comuni di Presicce e Acquarica del Capo
stemma crp puglia notizie

Direttore Responsabile: Francesco Lillo
Redazione: Via Capruzzi, 204 - 70124 Bari - Tel 080.540.23.66 - Fax 080.541.40.64
Posta Elettronica: ufficiostampa@consiglio.puglia.it - Sito Web: http://www.consiglio.puglia.it
Iscritto al Registro Pubblico della Stampa del Tribunale di Bari in data 25/02/2003


Nr.: 3374 del
Sedute Consiglio

Sì unanime del Consiglio regionale al referendum per la fusione dei Comuni di Presicce e Acquarica del Capo

Il Consiglio regionale ha espresso parere unanime al disegno di legge che ha per oggetto l’istituzione del nuovo Comune “Presicce-Acquarica”, derivante dalla fusione dei Comuni di Presicce ed Acquarica del Capo.

Questa iniziativa legislativa a firma del presidente della giunta regionale, è finalizzata all’indizione del referendum consultivo, con il quale le comunità saranno chiamate ad esprimersi sull’unificazione dei due comuni.

Il presidente della VII Commissione, Saverio Congedo ha sottolineato che “il provvedimento rappresenta un processo politico e amministrativo articolato e complesso che ha coinvolto istituzioni, cittadini, associazioni e professionalità tecniche e che troverà il suo momento più significativo proprio nella fase referendaria”.

“Il progetto della fusione dei Comuni del Basso Salento – si legge nella relazione introduttiva di Congedo – nasce con l’obiettivo di conseguire economie di scala nella gestione dei servizi erogati ai cittadini; di migliorare in senso lato la performance complessiva rispetto a quanto fatto dai due comuni singolarmente intesi; di accrescere il peso politico del territorio; di conseguire i benefici statali e regionali utili o persino necessari per il conseguimento di molti degli obiettivi che gli organi di indirizzo e di governo del nuovo ente locale territoriale si prefiggeranno”.

pat.sga
Top