Home / Comunicazione / Agenzia di notizie / 
Smaltimento carcasse, Colonna: "Ottima legge approvata a sostegno di un comparto strategico per la nostra economia"
stemma crp puglia notizie

Direttore Responsabile: Francesco Lillo
Redazione: Via Capruzzi, 204 - 70124 Bari - Tel 080.540.23.66 - Fax 080.541.40.64
Posta Elettronica: ufficiostampa@consiglio.puglia.it - Sito Web: http://www.consiglio.puglia.it
Iscritto al Registro Pubblico della Stampa del Tribunale di Bari in data 25/02/2003


Nr.: 2452 del
Agricoltura

Smaltimento carcasse, Colonna: "Ottima legge approvata a sostegno di un comparto strategico per la nostra economia"

Una nota del consigliere Enzo Colonna (Noi a sinistra per la Puglia)

 

Sono molto soddisfatto per l’approvazione da parte del Consiglio regionale della legge in materia di smaltimento delle carcasse di animali provenienti da allevamenti zootecnici. Un’iniziativa legislativa promossa dal collega consigliere Domenico Damascelli e da me sottoscritta, condividendone le finalità e gli obiettivi dal momento che affronta un tema largamente sentito dagli imprenditori agricoli pugliesi e, in particolar modo, da quelli di tutta l’area murgiana che svolgono attività di allevamento dei cosiddetti “animali da reddito”.

Si tratta di un intervento legislativo certamente utile e atteso che avevo già auspicato in commissione, nelle scorse settimane. Si fornisce un aiuto concreto, piccolo ma efficace, alle aziende agricole pugliesi che svolgono un’attività importantissima per la nostra economia raggiungendo elevatissimi standard di qualità (penso, in particolare, alle eccellenze della nostra Murgia conosciute in tutta Italia e non solo), rappresentando, d’altro canto, un fondamentale presidio del territorio che, in tal modo, resiste a ogni forma di desertificazione.

Per questo è necessario fornire a queste realtà, che troppo spesso devono farsi carico da sole del peso di adempimenti molto onerosi, tutto l’aiuto che meritano affinché possano condurre con profitto le loro attività nell’ambito di un comparto strategico per il nostro territorio e per la nostra economia.

In questa direzione va certamente la legge approvata oggi.

Prevede che la Regione Puglia sostenga finanziariamente gli allevatori nell’attività di smaltimento degli animali morti in azienda, anche al fine di monitorare le cause di mortalità e svolgere, in tal modo, un’attività di controllo epidemiologico e di prevenzione delle malattie.

Per consentire, pertanto, uno smaltimento conforme alla complessa normativa comunitaria e statale in materia, la Regione Puglia interverrà finanziariamente per sostenere i costi degli imprenditori agricoli nella raccolta, trasporto e distruzione, presso impianti di pretrattamento e di incenerimento autorizzati, delle carcasse degli animali.

L’aiuto riconosciuto dalla Regione Puglia, dispone la legge, arriverà a coprire fino al 100% dei costi sostenuti per la rimozione dei capi morti e fino al 75% per la distruzione degli stessi. La dotazione finanziaria attualmente prevista è di 200.000 euro e spetterà alla Giunta regionale, entro 60 giorni dall’entrata in vigore della legge, indicare le forme e le modalità per la concreta attuazione di questa misura. /com

 


 

Top