Home / Comunicazione / Agenzia di notizie / 
Comunicazione del Corecom a tutte le emittenti radiofoniche e televisive
stemma crp puglia notizie

Direttore Responsabile: Francesco Lillo
Redazione: Via Capruzzi, 204 - 70124 Bari - Tel 080.540.23.66 - Fax 080.541.40.64
Posta Elettronica: ufficiostampa@consiglio.puglia.it - Sito Web: http://www.consiglio.puglia.it
Iscritto al Registro Pubblico della Stampa del Tribunale di Bari in data 25/02/2003


Nr.: 130 del
Elezioni

Comunicazione del Corecom a tutte le emittenti radiofoniche e televisive

Il Corecom Puglia informa che sulla G.U. del giorno 11 gennaio c.a , n. 8, è stata pubblicata la delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni n. 1/18/CONS recante “ Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione relative alle campagne per le elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica fissate per il giorno 4 marzo 2018”.

La citata delibera è entrata in vigore il giorno della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana ed è disponibile nel sito web dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni www.agcom.it e sul portale web del Corecom Puglia corecom.consiglio.puglia.it

Entro il quinto giorno successivo alla data di entrata in vigore del presente provvedimento, le emittenti radiofoniche e televisive locali aventi sede legale nel territorio della Regione Puglia che intendono trasmettere messaggi politici autogestiti a titolo gratuito (MAG), nel corso di detta campagna elettorale rendono pubblico il loro intendimento mediante un comunicato da trasmettere almeno una volta nella fascia di maggiore ascolto. Nel comunicato l’emittente locale informa i soggetti politici che presso la sua sede è depositato un documento che può essere reso disponibile anche sul sito web dell’emittente, recante l’indicazione dell’indirizzo, del numero telefonico e della persona da contattare, concernente la trasmissione dei messaggi, il numero massimo dei contenitori predisposti, la collocazione nel palinsesto, gli standard tecnici richiesti e il termine di consegna per la trasmissione del materiale autoprodotto.
A tal fine, le emittenti possono anche utilizzare i modelli MAG/1/EN resi disponibili sul sito web dell’AGCOM www.agcom.it e sul portale web del Corecom Puglia corecom.consiglio.puglia.it

Le emittenti devono inviare, tramite posta elettronica certificata, al Corecom Puglia, che ne informa l’Autorità, il documento precitato, possibilmente con almeno cinque giorni di anticipo, nonché ogni variazione successivamente apportata al documento stesso con riguardo al numero dei contenitori e alla loro collocazione nel palinsesto. A tal fine, le emittenti possono anche utilizzare i modelli MAG/2/EN.

Le emittenti radiofoniche e televisive locali che intendono diffondere messaggi politici autogestiti a titolo oneroso- MAP- sono tenute a dare notizia dell’offerta dei relativi spazi mediante un avviso da trasmettere, almeno una volta al giorno, nella fascia di maggiore ascolto, per tre giorni consecutivi.
Nell’avviso le emittenti radiofoniche e televisive locali informano i soggetti politici che presso la propria sede, della quale viene indicato l’indirizzo, il numero telefonico e di fax, è depositato un documento, consultabile su richiesta da chiunque ne abbia interesse, concernente le condizioni dei MAP.

La prima messa in onda dell’avviso di diffusione costituisce condizione essenziale per la diffusione dei messaggi politici autogestiti a pagamento in periodo elettorale.

Per le emittenti radiofoniche locali i messaggi devono essere preceduti e seguiti da un annuncio in audio del seguente contenuto: “Messaggio elettorale a pagamento”, con l’indicazione del soggetto politico committente.

Per le emittenti televisive locali i messaggi devono recare in sovrimpressione per tutta la loro durata la seguente dicitura: “Messaggio elettorale a pagamento”, con l’indicazione del soggetto politico committente.

Le emittenti radiofoniche e televisive locali non possono stipulare contratti per la cessione di spazi relativi ai messaggi politici autogestiti a pagamento in periodo elettorale in favore di singoli candidati per importi superiori al 75% di quelli previsti dalla normativa in materia di spese elettorali ammesse per ciascun candidato.

Fino al giorno di presentazione delle candidature, i soggetti politici interessati a trasmettere i suddetti messaggi autogestiti comunicano, preferibilmente tramite posta elettronica certificata o anche a mezzo telefax, alle emittenti locali e ai competenti Comitati regionali per le comunicazioni le proprie richieste, indicando il responsabile elettorale e i relativi recapiti, la durata dei messaggi, nonché dichiarando di presentare candidature in collegi o circoscrizioni che interessino almeno un quarto degli elettori chiamati alle consultazioni. A tale fine, possono anche essere utilizzati i modelli MAG/3/EN resi disponibili sul sito web dell’Autorità e sul portale web del Corecom Puglia

Resta inteso che il Corecom Puglia, come è sua consuetudine, è a completa disposizione per ogni eventuale richiesta di chiarimento e consulenza previsto dalla normativa regolatrice vigente in materia, al numero telefonico 080 5402462- mail: uff.corecom@consiglio. puglia.it.


Top