Home / Comunicazione / Agenzia di notizie / 
Insulti ‘No Tap’ contro Pd di Martano, Lacarra: “Atto vile e ingiustificabile”
stemma crp puglia notizie

Direttore Responsabile: Francesco Lillo
Redazione: Via Capruzzi, 204 - 70124 Bari - Tel 080.540.23.66 - Fax 080.541.40.64
Posta Elettronica: ufficiostampa@consiglio.puglia.it - Sito Web: http://www.consiglio.puglia.it
Iscritto al Registro Pubblico della Stampa del Tribunale di Bari in data 25/02/2003


Nr.: 5674 del
Cronaca

Insulti ‘No Tap’ contro Pd di Martano, Lacarra: “Atto vile e ingiustificabile”

“Un atto vile, che non può trovare giustificazione nella protesta contro la realizzazione del gasdotto Tap. Il dissenso, garantito dalla nostra democrazia, non può manifestarsi in modo così offensivo e oltraggioso”. Così il consigliere regionale e segretario del Pd Puglia, Marco Lacarra, esprime il suo sdegno per quanto accaduto la scorsa notte a Martano, dove attivisti ‘No Tap’ hanno deturpato la vetrina esterna della sede del Pd in via Roma, con scritte spray e insulti contro il partito accusato di essersi ‘venduto’ e di sostenere la realizzazione del gasdotto, definito ‘un’opera illegittima’. Altre scritte sono comparse anche sulle locandine affisse all’esterno della sede Pd e in diverse zone della cittadina salentina, che pubblicizzavano l’arrivo del viceministro Teresa Bellanova per uno scambio di auguri. Forzata anche la porta d’ingresso del locale, ma all’interno non sarebbero stati compiuti atti di vandalismo.
“Esprimo la mia incondizionata solidarietà al viceministro Bellanova e vicinanza al circolo Pd di Martano e al segretario Francesco Vitto”, prosegue Lacarra. “Peraltro, l’appuntamento con il viceministro Bellanova era un semplice scambio di auguri. Credo che, a questo punto, sia doveroso un invito a tutti ad abbassare i toni. In questo mi unisco all’appello già lanciato dai parlamentari pugliesi del Pd. Invito, infine, a riportare la discussione – conclude - nei luoghi preposti al dibattito sano e civile garantito dalla nostra democrazia”./comunicato

Top