Home / Comunicazione / Agenzia di notizie / 
Ferrovie SudEst, Manca-Perrini: “Bene l’elettrificazione da Martina Franca a Otranto”
stemma crp puglia notizie

Direttore Responsabile: Francesco Lillo
Redazione: Via Capruzzi, 204 - 70124 Bari - Tel 080.540.23.66 - Fax 080.541.40.64
Posta Elettronica: ufficiostampa@consiglio.puglia.it - Sito Web: http://www.consiglio.puglia.it
Iscritto al Registro Pubblico della Stampa del Tribunale di Bari in data 25/02/2003


Nr.: 5576 del
Infrastrutture

Ferrovie SudEst, Manca-Perrini: “Bene l’elettrificazione da Martina Franca a Otranto”

Soddisfazione dei consiglieri regionali di Direzione Italia, Luigi Manca e Renato Perrini
“Bene l’avvio dei lavori per l’elettrificazione della linea Sud Est che va da Martina Franca, passando per Lecce, Otranto fino a Gagliano del Capo, opera propedeutica al varo della metropolitana di superficie nel Salento, ma non ci diremo soddisfatti fino a che nella progettazione non verrà incluso anche il versante jonico, che da Taranto percorre la dorsale Nardo-Gallipoli. E la richiesta la facciamo oggi, affinché si facciano subito tutti i passi necessari per ampliare l’elettrificazione sulla rete FSE.
Se è vero che tale intervento porterà dei benefici turistici nei territori coinvolti, e se è vero che finalmente finiranno le disavventure sui treni, in pessime condizioni e in perenne ritardo, è giusto che tutto questo accada anche nelle città costiere dello jonio. Pensiamo a Taranto che ha di certo bisogno di un sostegno infrastrutturale per incentivare il suo turismo e agganciare una fetta di visitatori scoraggiati proprio dai cattivi collegamenti, ma pensiamo anche a Gallipoli e Nardò, un comprensorio che di fatto è il più gettonato in Puglia, e che potrebbe agganciare ancora più vacanzieri e ampliare il suo target, con un investimento adeguato alle sue potenzialità.
Insomma non si possono fare figli e figliastri, non si può spaccare in due la Puglia, la Regione ha il dovere politico di contribuire in maniera equa alla crescita strategica di ogni territorio”./comunicato
Top