Home / Comunicazione / Agenzia di notizie / 
Xylella, Damascelli: “Emiliano sempre assente. Non se ne puo’ piu’. Il batterio va combattuto”
stemma crp puglia notizie

Direttore Responsabile: Francesco Lillo
Redazione: Via Capruzzi, 204 - 70124 Bari - Tel 080.540.23.66 - Fax 080.541.40.64
Posta Elettronica: ufficiostampa@consiglio.puglia.it - Sito Web: http://www.consiglio.puglia.it
Iscritto al Registro Pubblico della Stampa del Tribunale di Bari in data 25/02/2003


Nr.: 5462 del
Agricoltura

Xylella, Damascelli: “Emiliano sempre assente. Non se ne puo’ piu’. Il batterio va combattuto”

“O si fa politica nazionale o si governa la Regione. Il disinteresse di Emiliano anche su un tema che, in campagna elettorale, definiva centrale nella sua agenda di governo, dimostra che ha fatto la sua scelta, mettendo da parte la Puglia”. Lo dichiara il vicepresidente della Commissione consiliare Agricoltura, Domenico Damascelli di Forza Italia.
“Un argomento importante, quello sulle misure fitosanitarie anti Xylella -aggiunge- che, sebbene non inserito in un piano di contenimento di lungo periodo, può concorrere a contenere il batterio killer degli ulivi, che continua ad avanzare indisturbato. E non ci rassegniamo alle brutte abitudini: anche oggi in IV Commissione consiliare Agricoltura ha spiccato l’assenza gravissima del Giunta pugliese e del Dipartimento regionale. Avremmo voluto suggerire al governo della Puglia di svolgere una adeguata iniziativa di informazione e divulgazione agli agricoltori in merito alla tempistica delle attività fitosanitarie e alle buone pratiche anti Xylella. E ancora: se qualcuno si fosse degnato di partecipare oggi, avremmo segnalato l’abnorme procedura per il patentino per l’utilizzo dei prodotti fitosanitari. È giusto puntare sulla formazione per la tutela della salute, ma adesso è diventato quasi un esame universitario, talvolta inaccessibile per chi vive da sempre in campagna. Purtroppo però mancano gli interlocutori, manca un governo regionale che lavori ogni giorno per risolvere i problemi del territorio. Non conosciamo un altro presidente di Regione che sia ogni giorno in televisione ad occuparsi di macrosistemi: gli altri sono impegnati a ricoprire i ruoli per cui sono stati votati. Francamente - conclude Damascelli - siamo stanchi di questa sciatteria amministrativa, non è rispettoso dei cittadini e delle istituzioni. Non se ne può più”.







Top