Home / Comunicazione / Agenzia di notizie / 
Audizioni in VI Commissione, Santorsola: “Distinguere apprendistato da alternanza scuola lavoro”
stemma crp puglia notizie

Direttore Responsabile: Francesco Lillo
Redazione: Via Capruzzi, 204 - 70124 Bari - Tel 080.540.23.66 - Fax 080.541.40.64
Posta Elettronica: ufficiostampa@consiglio.puglia.it - Sito Web: http://www.consiglio.puglia.it
Iscritto al Registro Pubblico della Stampa del Tribunale di Bari in data 25/02/2003


Nr.: 5185 del
Commissioni

Audizioni in VI Commissione, Santorsola: “Distinguere apprendistato da alternanza scuola lavoro”

È stata ancora l’alternanza scuola-lavoro l’oggetto di una riunione della Sesta commissione regionale, Formazione e lavoro, in cui si è discusso del Disegno di legge regionale su apprendistato e formazione.
Il presidente, Mimmo Santorsola, ha incontrato, insieme agli altri consiglieri e all’assessore di riferimento, Sebastiano Leo, una delegazione di studenti, “Unione studenti” e “Rete scuola”, il dirigente del liceo scientifico “Vecchi” di Trani, Angela Tannoia, e alcuni rappresentati di Confartigianato.
“I ragazzi hanno giustamente chiesto – ha dichiarato Santorsola - di distinguere l’apprendistato dall’alternanza scuola-lavoro. Secondo le linee guida del Miur, infatti, l’alternanza scuola-lavoro è una metodologia didattica che ha l’obiettivo di arricchire i percorsi del secondo ciclo con competenze spendibili nel mercato del lavoro; l’apprendistato è un contratto di lavoro.
Credo quindi che sia doveroso che le aziende conoscano la differenza tra queste due modalità, in modo che i ragazzi iscritti al percorso di alternanza scuola-lavoro non vengano sfruttati ma adeguatamente formati.
Gli studenti chiedono che sia stilato un Registro delle imprese, in base ai requisiti di affidabilità e soprattutto sicurezza. E chiedono anche uno Statuto degli studenti iscritti all’alternanza, una carta dei loro doverti e dei loro diritti. Lavoreremo in quest'ottica”. /com

Top